Con tutto l’amore che so | Una scoperta

by:

NewScuolaSpunti di lettura

Con tutto l’amore che so è un libro scritto da Angela Sara Ciafardoni, ed è edito da Edizioni Terra Santa.

E’ un romanzo che in libreria lo trovereste nel settore Young Adult e ha tutti gli ingredienti per essere un romanzo perfetto per chi sogna l’amore, quello folle e totalizzante.

Con tutto l’amore che so racconta la storia di Sofi, 15 anni e un grande cuore, tanta voglia di vivere, conoscere, divertirsi e sopratutto di innamorarsi.
Sofi però ha conosciuto anche il lato più oscuro della vita di una persona, quello della malattia che cancella la quotidianità e costringe una persona allo stato di “non potere”.
Eppure Sofi può fare un sacco di cose: studiare, scrivere, disegnare, sognare e…innamorarsi, conoscendo una felicità mai toccata prima.

Se ho scelto questo libro invece delle decine e decine di titoli che sono usciti, e che stanno uscendo, e che hanno una collocazione là nel settore young adult, è per diversi motivi.

Scelgo i libri da leggere secondo tantissimi criteri: per desiderio, per intuito, per lavoro, per informazione, per sentito dire, per l’ispirazione che possono dare, per la conoscenza che possono portare.

Una conoscenza che può essere nozionistica oppure una conoscenza diversa, di quella che ti apre la mente.

Con tutto l’amore che so: cinque motivi per leggerlo.

lasarabooks

Fonte: Lasarabooks su Instagram

1.La sincerità

Se la trama di Con tutto l’amore che so è qualcosa di semplice, non si può dire altrettanto della profondità dei sentimenti di cui è intriso.
La storia è fatta di quella sostanza di cui sono fatti i sogni a occhi aperti, con la differenza che qui il sogno si fa realtà.

E’ una storia in cui però è presente un terzo incomodo, costituito da una grave malattia molto debilitante. Questo però non va a trasformare la storia in un melodramma scontato come tanti se ne sono visti.

La protagonista rimane fedele a sé stessa, alle proprie passioni e alle proprie pulsioni, mantenendo verso se stessa e verso la vita una dote incrollabile: la sincerità.

E a questo punto sveliamo un particolare importante: l’autrice ha 14 anni.

E’ una lettrice vorace e si vede da come sa combinare le parole e le emozioni.

La sincerità di questo libro l’ho apprezzata proprio in virtù della sua giovane età.

Una volta lessi che “scrivere è come usare una rete da pesca: la sua forza è nei buchi, che lasciano passare l’ovvio della vita, e nei nodi, che invece trattengono ciò che si nasconde e sfugge sempre.
Quei nodi a volte sono strettissimi, altre volte lenti, quasi abbozzati; sciogliere i nodi è solo per grandi scrittori, io sono nella fase in cui occorre far uscire quanto di più ovvio, accarezzando i miei nodi per capirli, per capirmi.

Le ultime righe di questa citazione tratta dal libro sono una meravigliosa dichiarazione.
Una dichiarazione di sincerità, oltre che una dichiarazione d’amore verso la scrittura e il suo straordinario potere.

lasarabooks

Fonte: Lasarabooks su Instagram

2.La scrittura

E infatti è il valore della scrittura il secondo motivo per cui avvicinarsi a Con tutto l’amore che posso.

Per Sofi, ma anche per Angela Sara Ciafardoni, la scrittura è uno strumento prezioso: di osservazione, di indagine, un tributo d’amore verso la vita.

Perché scrivere è descrivere.
La scrittura accade quando il desiderio di descrivere agli altri il mondo, o una porzione di esso, un sentimento, un momento diventa tanto forte da dover uscire e posizionarsi su una pagina, sotto gli occhi di tutti.

Consiglio Con tutto l’amore che posso in quelle scuole e in quelle classi dove si lavora sulla lettura e sulla scrittura dal punto di vista dell’autobiografia.
Il libro è infatti narrato in prima persona e, sebbene tra la protagonista e l’autrice vi siano degli scarti tra realtà e fantasia, è indubbio che molto di Angela sia passato dentro questa storia.

Qui > un mio approfondimento sulle possibilità di lavorare con le autobiografie in classe.

3.L’autrice

E veniamo alla vita che c’è oltre questo libro.

Angela Sara Ciafardoni non è solo l’autrice di Con tutto l’amore che posso, ma è anche una bookblogger e soprattutto è una straordinaria bookstagrammer.

Il suo blog, dove recensisce con occhio arguto molta narrativa di diverso genere si chiama La Lettrice Sognatrice, e lo trovate > qui.

Il suo profilo Instagram è uno spettacolo e lo trovate sotto il nome di Lasarabooks.

E fermi tutti.

Con tutto l'amore che so

Fonte: Lasarabooks su Instagram

Le fotografie sono realizzate dalla stessa Angela Sara.
Oltre che essere una promettente scrittrice, Lasarabooks ha un gusto estetico bellissimo, unito ad un’indubbia capacità di composizione dell’immagine e dell’utilizzo degli strumenti di postproduzione.

Lasarabooks, o Angela Sara, racconta sa stessa attraverso le parole e le immagini.

Ecco ciò che realmente mi ha colpito di questa autrice, e che quindi mi ha portato a voler leggere il suo libro Con tutto l’amore che posso.

Immagini che suscitano meraviglia, sorpresa e serenità.

Concludo questa mia descrizione di questa piacevole e bellissima scoperta con un’ultima notazione.

Angela Sara ha una malattia che le rende impossibile uscire di casa e, molto probabilmente, compiere la maggior parte delle azioni quotidiane che noi riteniamo scontate.

Ma ha scelto di scrivere la sua storia in maniera diversa.

Quello che è un limite, è stato trasformato in un punto di forza.
Se puoi volare solo con la fantasia, perché non rendi tangibili quei voli?

Sara lo ha fatto, e lo ha fatto in una maniera unica e personale.

Io questa vita la coloro, e nonostante qualcuno getti secchiate di nero, continuerò a colorarla ogni giorno.

E voi?
Come vi raccontereste?

 

Con tutto l’amore che so
Angela Sara Ciafardoni
Edito da Edizioni Terrasanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *